Come lavora e funziona un tema WordPress

Capire con un solo sguardo l’organizzazione dei file di un tema Word­Press non è mai stato così sem­plice. Se si è alle prime armi si rimane spesso e volen­tieri smar­riti di fronte a que­sta mol­ti­tu­dine di file, spe­cial­mente se un utente vuole fare sem­pli­ce­mente le sue prime pic­cole modi­fi­che ad un tema.

Ho tro­vato que­sto bel­lis­simo gra­fico rea­liz­zato da Joost de Valk e pub­bli­cato in ori­gi­nale sul sito Yoast.com che per mia como­dità e per far­velo cono­scere ho ripor­tato sul mio blog e libe­ra­mente tra­dotto nelle parti che rite­nevo mag­gior­mente utili.

Anatomy of a WordPress theme - Infographic

Ana­to­mia di un tema WordPress

The chea­tsheet for how your blog works

Un tema Word­Press è for­mato da una car­tella di file tem­plate ognuno dei quali con­trolla una parte spe­ci­fica del vostro tema. Le parti del vostro sito che riman­gono sta­ti­che indi­pen­den­te­mente da quale pagina stiate visua­liz­zando sono con­trol­late dai file hea­der, side­bar e foo­ter. Potete modi­fi­care que­sti file affin­chè rile­vino su quale pagina vi tro­vate e for­ni­scano con­te­nuti dif­fe­renti in maniera coe­rente come ad esem­pio mostrare dif­fe­renti menu di navi­ga­zione nei post e nelle pagine; ad ogni modo è più comune che l’aspetto di que­ste sezioni rimanga inva­riato nell’intero sito.

  • header.php
    File glo­bale che mostra l’header (o inte­sta­zione se pre­fe­rite) e la barra di navi­ga­zione. Con­tiene inol­tre codice HTML.
  • The Loop
    La visua­liz­za­zione dei con­te­nuti nell’area prin­ci­pale del vostro sito è con­trol­lata da tem­plate indi­vi­duali per ogni tipo di con­te­nuto che ven­gono gestiti nel cosid­detto “loop”.
  • sidebar.php
    Con­trolla la visua­liz­za­zione della barra late­rali. Barre late­rali mul­ti­ple pos­sono essere con­fi­gu­rate nel file functions.php, men­tre l posi­zio­na­mento dei wid­get della barra late­rale viene con­fi­gu­rato ne pan­nello di ammi­ni­stra­zione di WordPress.
  • footer.php
    Con­tiene il codice del foo­ter (piè di pagina) glo­bale e prov­vede a chiu­dere i tag HTML.

index.php – home

Il file index gesti­sce l’aspetto dell’homepage del vostro tema Word­Press. Di default è un loop che richiama e mostra gli arti­coli più recenti ed un link in basso che rimanda ai post precedenti.

Altri­menti potete spe­ci­fi­care in wp-admin -> set­tings -> rea­ding di uti­liz­zare come home page una pagina che avete creato voi stessi in Word­Press. In que­sto caso spe­ci­fi­che­rete un indi­rizzo dif­fe­rente per la pagina in cuiap­pa­iono  gli arti­coli e que­sta pagina sarà gene­rata dal file index.php.

single.php – ARTICOLI INDIVIDUALI

La visua­liz­za­zione di arti­coli indi­vi­duali nel vostro tema Word­Press è con­trol­lata da un pic­colo file chia­mato single.php. Con­tiene un loop che richiama e mostra sem­pli­ce­mente un solo articolo.

Potete spe­ci­fi­care se volete le barre late­rali (e quali volete) o se volete un aspetto dif­fe­rente da quello delle altre pagine del sito.

page.php – PAGINE individualI

Page.php con­trolla l’aspetto delle vostre pagine. Potete sce­gliere di eli­mi­nare le barre late­rali o altri ele­menti, o anche aggiun­gere altri ele­menti che ver­ranno visua­liz­zati esclu­si­va­mente nelle pagine.

Word­Press vi per­mette inol­tre di creare tem­plate delle pagine dif­fe­renti nel vostro tema che si appli­che­ranno a diversi tipi di pagine. Per creare un tem­plate di pagina basta sem­pli­ce­mente creare una copia di page.php, rino­mi­narla il qua­lun­que modo vogliate ed infine aggiun­gendo in cima que­sto sem­plice codice:

1 <?php
2 /*
3 Template Name: YourPageNameHere
4 */
5 ?>

archive.php, category.php, tag.php – ARCHIVI

Potete con­trol­lare anche l’aspetto ed il com­por­ta­mento di diversi tipi di archi­vio uti­liz­zando file di tem­plate. Se non esi­ste un file archive.php gli archivi si com­por­te­ranno come index.php; comun­que sia potete sem­pre creare un file archive.php per modi­fi­carne lo stile ed il com­por­ta­mento. Se cree­rete un file chia­mato category.php, que­sto verrà uti­liz­zato esclu­si­va­mente per le cate­go­rie. Allo stesso modo se cree­rete il file tag.php potrete gestire auto­no­ma­mente gli archivi dei tag.

Il Loop

Il loop è pro­ba­bil­mente la parte più potente di un tema Word­Press. ini­zia con una query (che deter­mina quali arti­coli o pagine devono essere estratte), e ter­mina con un’instruzione PHP “end­while”. Ogni cosa in que­sto inter­vallo dipende da voi. Potete spe­ci­fi­care di mostrare titoli, , con­te­nuto degli arti­coli, meta­data, campi per­so­na­liz­zati e sistema di com­menti tutto all’interno del loop ed ogni ele­mento che avrete inse­rito verrà visua­liz­zato in ogni pagina o arti­colo ogni qual­volta verrà ese­guita una query. Potete con­fi­gu­rare loop mul­ti­pli e query su una sola pagin; ad esem­pio: in single.php potre­ste avere un loop che mostra l’intero con­te­nuto di un arti­colo ed in più un loop che mostra sotto ad esso solo i titoli e le icone degli arti­coli similari.

  • Query  del post o della pagina
  • Ini­zio del Loop
  • the_title (visua­lizza il titolo del post)
  • the_excerpt (visua­lizza il rias­sunto del post)
  • the_content (visua­lizza l’intero con­te­nuto del post)
  • the_category (visua­lizza le cate­go­rie del post)
  • the_author (visua­lizza l’autore del posto)
  • the_date (visua­lizza la data del post)
  • altri tag (esi­ste una varietà di ulte­riori tag che pos­sono essere uti­liz­zati nel loop)
  • endwhile;
  • Fine del loop

File di con­torno di un tema WordPress

Per per­met­tere il com­pleto fun­zio­na­mento di un tema Word­Press, c’è biso­gno di aluni file essen­ziali di con­torno. Que­sti file pos­sono essere modi­fi­cati in base alle pro­prie esi­genze e pos­sono influire note­vol­mente sul look e le fun­zio­na­lità del vostro sito.

comments.php

Que­sto file con­trolla l’output dei com­menti, che pos­sono essere inse­riti nel loop se desi­de­rate avere que­sta fun­zio­na­lità nel vostro tema. Comments.php può essere sovra­scritto da plu­gin come Disqus, che poten­zia oltre­modo la fun­zione dei com­menti nel vostro blog.

functions.php

Functions.php vi per­mette di inse­rire il pro­prio codice PHP per­so­na­liz­zato per effet­tuare modi­fi­che degli ele­menti di base (core ele­ments) del tema. E’ anche uti­liz­zato per spe­ci­fi­care barre late­rali mul­ti­ple, cam­biare il numero di carat­teri dell’excerpt (rias­sunto) o per aggiun­gere un pan­nello opzioni per­so­na­liz­zato nell’area di amministrazione.

style.css

Que­sto è il prin­ci­pale foglio di stile CSS del vostro tema. Con­tiene inol­tre all’inizio una por­zione di testo che dice a Word­Press il nome del tema, l’autore e l’URL del sito.

Que­sto info­gra­fico è stato creato in col­la­bo­ra­zione con gli arti­sti di CreditLoan.com. Ricordo inol­tre che l’articolo ori­gi­nale è stato scritto da Joost de Valk e pub­bli­cato sul sito Yoast.com

Comments are closed.